Sciroppo di Rose BIO

Cod:
Ultimi articoli in magazzino

Lo sciroppo di rose dell’Az.Ag.Bio Maria Giulia Scolaro fa parte del Presidio Slow Food, ed è 100% Bio certificato utilizzando zucchero di canna e limoni Bio certificati.

Prodotto in Valle Scrivia nell'entroterra di Genova, può essere utilizzato come dissetante diluito in acqua fresca oppure nel vino bianco per un ottimo aperitivo.
Nei dolci viene utilizzato puro su gelato alla crema, yogurt, ricotta, panna cotta, budini, torte e macedonie, frutti di bosco, per aromatizzare dolci, per fare sorbetti, granite, ghiaccioli, cocktails. Oppure per cucinare risotti, carni e selvaggina.

Tra le proprietà dello sciroppo di rose: rinfrescante dell’intestino, diuretico, antinfiammatorio della bocca.

Formato: 250ml

Come si prepara
Si raccolgono i fiori della Rosa Centifolia Muscosa e della Rosa Rugosa della Vallescrivia, asciutti, quindi in mattinata dopo che il primo sole ha fatto evaporare la rugiada ma non ha ancora fatto avizzire i petali, si tolgono dalla corolla mettendoli larghi su un tavolo e si controlla che non ci siano insetti, poi si pesano e si mettono in acqua bollente con limone bio tagliato a fettine o con succo e si lasciano a macerare per 24 h, al termine si raccoglie tutto il liquido, strizzando leggermente i petali in un torchio, si filtra con un colino a maglie fitte, poi si mette in una pentola con lo zucchero di canna certificato Bio, si porta ad ebollizione per 15-20 minuti al massimo, si imbottiglia caldo in bottiglie precedentemente sterilizzate.

Come si usa
Diluire un cucchiaio da minestra in un bicchiere medio di acqua naturale, fresca se si utilizza come dissetante, calda come tisana. Può essere utilizzato anche nel vino bianco fresco (1 cucchiaino da caffé per bicchiere) per fare un ottimo aperitivo.

Può essere utilizzato anche puro su gelato alla crema, yogurt, ricotta, panna cotta, budini, torte e macedonie, frutti di bosco, per aromatizzare dolci, per fare sorbetti, granite, ghiaccioli, cocktails, per cucinare risotti, carni e selvaggina.

Proprietà dello sciroppo
I benefici dello sciroppo di rose sono notevoli. Rinfrescante dell’intestino, diuretico, (bevuto soprattutto al mattino a digiuno in acqua tiepida o calda) antinfiammatorio della bocca e delle prime vie respiratorie (gargarizzando il prodotto diluito in acqua combatte il mal di gola, per sciacqui in caso di afte o gengive infiammate, per i bambini che mettono i denti)

Non contiene conservanti, coloranti o altri additivi chimici, zucchero e limone sono rigorosamente certificati Bio.


Conservare in frigorifero dopo l'apertura
Lo sciroppo di rose non contiene alcun tipo di colorante né conservante, quello dell’Az.Ag. Bio Maria Giulia Scolaro  è certificato 100% Bio, cioè i petali delle rose, lo zucchero, il limone è tutto certificato biologico, l’acqua dell’infusione è di fonte e non contiene cloro ma viene disinfettata con lampada a raggi UVA. Si consiglia di tenerlo al riparo da luce e calore, soprattutto dopo l'apertura va conservato in frigorifero, perché il buio e il fresco contribuiscono a rallentare il naturale processo di ossidazione. 

Le rose utilizzate sono la Centifoglia Muscosa e la Rugosa certificate Bio.


Presidio Slow Food
Nell’entroterra Genovese, oggi  identificato nel  Parco Regionale dell’Antola, era molto diffusa la coltivazione delle rose da sciroppo, che erano presenti, non solo nei giardini e negli orti ma anche nei parchi delle ville padronali e nei monasteri, apprezzate per le loro proprietà officinali.  Per l'importanza che questo prodotto riveste nella tradizione locale, l'associazione internazionale Slow Food l'ha inserito fra i suoi Presidi da salvaguardare. 

Az. Agr. Maria Giulia Scolaro - Savignone (GE)

cms-img

Maria Giulia Scolaro vive a Genova fino al 1988, anno in cui si trasferisce a Savignone (GE) nel Parco Regionale dell’Antola, continuando a lavorare in città come Project Leader in Olivetti, ma nel frattempo inizia a riscoprire il valore della terra.
Qualche anno dopo, decide di lasciare l’impiego dando vita a un’Azienda Agricola Biologica dove recupera l’antica varietà di Rose da Sciroppo della Valle Scrivia. Appassionata di giardinaggio e botanica, coltiva fiori, frutta e ortaggi che trasforma – nel suo laboratorio – in conserve, confetture e sciroppi dell’antica tradizione aggiungendo a questi, sue ricette innovative


VIDEO REALIZZATO DURANTE LA TRASMISSIONE ALICE TV 




LA PUNTATA DI MELA VERDE IN ONDA SU CANALE 5 CON INTERVISTA A MARIA GIULIA SCOLARO >>> (link sito esterno)

Valori medi Per 100 gr.
Energia : 1515kJ (357 kcal)
Grassi 1,5g di cui grassi saturi 0,4
Carboidrati 72g di cui zuccheri 2,5g
Fibre 3,9g
Proteine 12g

Sale 0,04g



local_shipping  SPESE DI SPEDIZIONE 6,90€ - GRATIS  CON ORDINI SUPERIORI A 69€

check Prodotto aggiunto per il confronto.